Skip to main content

COREPLA, il Consorzio Nazionale per la Raccolta, il Riciclo e il Recupero degli imballaggi in plastica è quest’anno Innovation Partner di Encubator. Una scelta dettata dalla convinzione che il waste management possa dare un grande contributo all’innovazione e che l’Open Innovation sia uno strumento fondamentale per la ricerca scientifica e accademica.

Perché COREPLA ha deciso di sostenere il programma?

Riteniamo fondamentale la collaborazione tra Università e Aziende, i Consorzi di filiera come COREPLA collegano le Istituzioni, le Imprese e i cittadini. La ricerca è il mezzo ideale per costruire un ponte tra Università ed Imprese.

In che modo COREPLA supporta Encubator e le startup del programma?

Oltre al supporto economico al Programma, valuteremo alcuni progetti per capirne la fattibilità e la possibile implementazione e, per quelli più interessanti, COREPLA offrirà la possibilità di percorsi professionali formativi.

Quali caratteristiche sono fondamentali per COREPLA nella scelta delle startup da sostenere?

Il forte legame con la sostenibilità ed in particolare con il mondo degli imballaggi e della plastica.

Quale valore porta a COREPLA un’iniziativa come questa?

Il waste management è un settore in forte e continua evoluzione, e siamo convinti che idee e progetti nuovi, con un forte apporto tecnologico, possano dare un grande contributo all’innovazione.

Come si inquadra un’iniziativa come Encubator programmi di Open Innovation di COREPLA?

COREPLA investe in Ricerca e Sviluppo, la componente di know-how tecnologico negli impianti di selezione e di riciclo è sempre più alta e l’Open Innovation è lo strumento per dare un contributo alle applicazioni tecnologiche della ricerca scientifica e accademica.